Home / News / Pietro Antonacchio, Segretario provinciale Cisl-Fp

Pietro Antonacchio, Segretario provinciale Cisl-Fp

Pietro Antonacchio,

nuovo Segretario Generale della Cisl-fp:

un Uomo giusto al posto giusto

Pietro Antonacchio è il nuovo Segretario Generale della Funzione Pubblica della Cisl. Pietro Antonacchio è figlio d’arte perché il compianto papà, Pasquale, è stato dirigente nazionale e regionale della Cisl con un impegno diretto e forte proprio nel settore pubblico ed in particola nella sanità nella qualità di Segretario Generale della Fisos CISL della Provincia di Salerno prima e della Campania dopo.
Pasquale Antonacchio, era dipendente dell’Ospedale di Nocera Inferiore in qualità di Dirigente amministrativo, e fin dall’inizio dell’attività lavorativa si occupò di sindacato dove ha sempre rappresentato un punto di riferimento per i lavoratori della sanità campana, ma anche per il suo figlio Pietro sia come papà che come sindacalista.
Quindi, Pietro è un figlio d’arte.
Sono il molti i lavoratori che hanno conosciuto il papà e dicono che l’allievo, sotto certi aspetti, ha superato il maestro. Pietro ha mosso i suoi primi passa verso il sindacato all’Ospedale di Battipaglia nei primi anni ottanta. Già allora si poteva apprezzare  la capacità oratoria e la logica progettuale dei suoi discorsi.
Pietro Antonacchio, giovanissimo lavoratore, appena iscritto al sindacato, si mise subito in luce ed in breve tempo divento un punto di forza della Cisl, ma anche un ottimo interlocutore degli altri sindacati, Cgil e Uil.
Insomma si può dire che all’epoca l’unità sindacale della provincia di Salerno nacque nella Piana del Sele, con un ottimo contributo proprio dell’Ospedale di Battipaglia.
Parlare di ciò che il sindacato seppe dare, attraverso l’Ospedale di Battipaglia, in momento così difficile  per l’intraprendenza ed il forte “sviluppo” delle clientele politiche, in quel periodo, non è facile, ma qualcosa di concreto fu fatto, peccato che oggi non esiste più niente e per l’Ospedale ogni giorno diventa sempre più difficile con il rischiando, addirittura, della chiusura, se non totale parziale. Come dice qualcuno stavamo meglio quando stavamo peggio.
Proprio per questo l’arrivo alla Segreteria Generale di Pietro Antonacchio, uomo di esperienza con un’ottima preparazione,  può essere una speranza per molti lavoratori e cittadini della provincia di Salerno, che usufruiscono i servizi pubblici e sanitari, in particolare, non al top, ciò per essere buoni e non troppi severi.
Proprio per questo e per dare un’idea delle capacità progettuali di Pietro Antonacchio, qui di seguito pubblichiamo l’intervento di ringraziamento al momento della sua proclamazione.
Il neo segretario generale, Pietro Antonacchio ha detto:
“ La Cisl Fp rinnovata nei suoi quadri dirigenziali in continuità con la precedente gestione vuole puntare ad una vera riforma di tutto il pubblico impiego che, unica strada perseguibile, sia in grado di assicurare qualità e livelli appropriati di assistenza e dei servizi alla persona, attraverso:
– un netto No ai tagli lineari;
– una reale riduzione degli sprechi;
– una concreta riorganizzazione dei servizi per recuperare risorse e migliorare efficienza ed efficacia delle prestazioni evitare che un management sfrutti i lavoratori con migliaia di ore di attività libero professionale, prestazioni aggiuntive e straordinario che darebbero lavoro a centinaia di nuove professionalità nel settore pubblico nel suo complesso;
– attivare concrete verifiche sulla produttività anche nel pubblico impiego, retribuendo meglio chi lavora meglio;
– rafforzamento della partecipazione del sindacato alla riorganizzazione di tutta la pubblica amministrazione
– il riordino di enti e servizi che tagliando gli sprechi veri, le spese inutili, i consigli di amministrazione delle Società Partecipate, recuperi risorse per il risanamento dei bilanci e per retribuire meglio le professionalità ivi operanti;
– un potenziamento della formazione del personale, perché riacquisti una natura effettivamente funzionale volta ad incrementare la qualità, perché rappresenta una leva decisiva per favorire i processi di cambiamento, innovazione e profonda riforma della pubblica amministrazione. (Segue Allegato_1_Pietro Antonacchio nuovo segreario Cisl Fp)

Allegato_1_Pietro Antonacchio, nuovo segreario Cisl Fp

Allegato_2_Elezione Segreteria

About Redazione

Controlla anche

S! Anche le zone interne devono fare i conti con i rifiuti, ma lo sviluppo e la capacità di valorizzare le risorse locali, non dovranno andare in secondo piano

Venerdì 9 APRILE alle 10:00 presso la casa comunale,   il presidente della Commissione speciale Aree …