Home / News / Vela

Vela

“Osservare, conoscere, vivere il mare” è il nome del progetto “Vela a scuola”, proposto dal Velia Yachting Club di Ascea-Casal Velino,  che vede coinvolti i ragazzi di quattro istituti di scuole secondarie di primo grado con sede rispettivamente ad Ascea, Casal Velino, Omignano e Vallo della Lucania. Il progetto persegue traguardi di conoscenza, il sapere, e obiettivi di abilità, il saper fare. Il lavoro, principalmente di gruppo, prevede momenti di contatto diretto con il mare, per la sperimentazione delle conoscenze acquisite, e incoraggia gli allievi a un ulteriore approfondimento dei temi che più li hanno appassionati. Tre sono i moduli attraverso cui si snoda l’iniziativa: avvicinare i giovani al mare, abituandoli al rispetto delle regole e della sicurezza; favorire le conoscenze del territorio nel quale si vive; approfondire le conoscenze nell’ambito storico e scientifico sulle problematiche legate alla navigazione. Le lezioni non sono solo teoriche, ma anche pratiche. Infatti durante il corso, che è previsto in dieci ore mensili, agli studenti sono fornite conoscenze che vanno dalla nascita allo sviluppo della navigazione. Per chi si iscrive  anche la possibilità di orientarsi in ambiente terrestre e marittimo attraverso lo sviluppo dell’osservazione. Inoltre viene spiegato come conoscere i fenomeni metereologici e l’ambiente costiero, unitamente a come introdurre principi di fisica che consentono la navigazione a vela. Particolare attenzione è rivolta  alle nozioni teoriche e pratiche della navigazione a vela. Al termine del progetto i giovani saranno così in grado di fruire del mare osservando regole di sicurezza ed ecologiche; si sapranno orientare mediante l’osservazione diretta e con semplici strumenti come l’orologio e la bussola; svilupperanno la capacità di osservare le regole e collaborare con il gruppo per perseguire obiettivi comuni. Oltre alla parte teorica è però presente anche quella  pratica che prevede uscite in mare sulle imbarcazioni fornite dai soci del Velia Yachting Club e un incontro finale con il “navigatore solitario” Giuseppe Veneroso che racconterà la sua esperienza della traversata in solitario da Marina di Pisciotta a  Montevideo. Il Velia Yachting Club è nato lo scorso giugno e ha come obiettivo quello di creare un polo sportivo velistico nel Cilento. Già sono 34 gli iscritti e come prima iniziativa è stato organizzato il “Trofeo Velia”, una regata per yacht a vela, individuale e a squadre. La prima edizione del “Trofeo Velia”, che ha visto la partecipazione di 12 imbarcazioni, è stata vinta da Ascea.

Nico Salvati

About Redazione

Controlla anche

Otto marzo 2020, ore 15.00, Teatro Italia di Acerra (Na), “Selezioni Eccellenza della Danza 2020”

“Selezioni Eccellenza della Danza 2020” : per il vincitore c’è un montepremi di 14 mila …