Home / News / Civicrazia incalza la Regione Campania sul Difensore Civico

Civicrazia incalza la Regione Campania sul Difensore Civico

Il Difensore Civico in Campania:

una nomina regolare o illegittima?

Presidente, Consiglio ed Ufficio di Presidenza,

adesso non possono far finta di niente; per leggere le domande,

basta leggere l’allegato 1

Dopo aver ricevuto un’e mail da “Civicrazia”, abbiamo voluto guardare un pò il loro sito e, con nostra somma sorpresa, abbiamo scoperto un file che riguardava il Difensore Civico della Regione Campania o meglio, attraverso tale documento, vengono poste precise domande sia al neo Difensore Civico, Dott. Francesco Bianco, che al Presidente del Consiglio, dott. Paolo Romano, non ci soffermiamo più di tanto sul fatto perché chiunque può leggerlo nell’allegato 1, ma non possiamo sottrarci dal fare qualche considerazione anche noi.

Per prima cosa ci rivolgiamo a coloro a cui sono rivolte le domande e cioè al dott. Bianco ed il dott. Romano davvero è la migliore strada o strategia non dare delle risposte a domande così incalzanti, precise e, certi versi, infamanti?

Inoltre il Presidente della Regione, on. Stefano Caldoro e gli altri Consiglieri Regionali compreso l’Uffici di presidenza del Consiglio (vice Presidenti: Iacolare e Valiante, Questori: Marrazzo e Nappi ed i Segretari: D’Angelo e Mucciolo) venuti a conoscenza di questa richiesta perché non pretendono che si faccia chiarezza?

I dubbi sono tanti e tali che si dovrebbe scrivere tanto tantissimo, ma questo non lo facciamo anche perché vogliamo credere nessuno di loro è informato di ciò, o meglio della richiesta di “Civicrazia”, sicuri di fare cosa gradita ai vertici della Regione campania, qui di seguito alleghiamo il documento in cui esplicitamente si chiedono cose che più di mala politica ha tanto di Codice Penale se davvero sono vere le richieste di “Civicrazia”.

Allegato 1_ difensore civico della campania

Allegato 2_ civicrazia organizzazione

Allegato 3_ noi-civicratici

Allegato 4_ io_civicrazia_sett2006ridot

About Redazione

Controlla anche

S! Anche le zone interne devono fare i conti con i rifiuti, ma lo sviluppo e la capacità di valorizzare le risorse locali, non dovranno andare in secondo piano

Venerdì 9 APRILE alle 10:00 presso la casa comunale,   il presidente della Commissione speciale Aree …