Home / News / Magdi Cristiano Allam, arriva ad Albanella non solo per presentare il suo libro, ma per parlare anche di come la cultura favorisce lo sviluppo possibile

Magdi Cristiano Allam, arriva ad Albanella non solo per presentare il suo libro, ma per parlare anche di come la cultura favorisce lo sviluppo possibile

Giovedì 19 gennaio prossimo alle ore 19,00, presso la Sala consiliare di Albanella, sarà presentato il libro di Magdi Cristiano Allam “ Io e Oriana” ( vedi locandina_ Allegato 1).

Con l’elezione a Sindaco del dott. Renato Josca,  il comune di Albanella è diventata anche un’istituzione che favorisce la diffusione della cultura attraverso la promozione delle proposte culturali con il contatto diretto dei cittadini con uomini e donne di valore nazionale ed in internazionale. Come pure, soprattutto nel periodo estivo non mancano iniziative culturali-popolari che valorizzano il territorio, l’ambiente ed in particolare l’attenzione è rivolta alla tutela e alla valorizzazione dei beni di interesse storico ed artistico a livello locale, non trascurando il legame alla vicino Paestum.

Incontri organizzati cercando di avvicinare all’istituzione comune i cittadini interessati alla visita di mostre e di beni culturali che anche questa cittadina offre.

Magdi Cristiano Allam, nato Magdi Allam, è un giornalista, politico e scrittore egiziano naturalizzato italiano, che nel corso degli anni ha dimostrato tutto il suo valore culturale, ma soprattutto umano dimostrando che ogni uomo ha pregi e difetti, senza mai nasconderli.

A proposito del suo ultimo lavoro lo stesso Magdi Cristiano Allam scrive:

A dieci anni dalla morte di Oriana sento il dovere di raccontare un’esperienza estremamente significativa della mia vita che, da un lato, mi ha donato una straordinaria soddisfazione intellettuale e interiore, dall’altro è stata un fattore vitale per la rivisitazione delle mie scelte di fondo, culminando nell’adesione alle idee di Oriana”.

“L’impegno per la cultura è un fiore all’occhiello della nostra Amministrazione” – ha sottolineato il sindaco Renato Josca – in questi ani siamo riusciti a rivitalizzare il comune, e la presenza di tanti artisti ed uomini di cultura, come le tante iniziative importanti che ospitiamo e che mettono in luce Albanella, nella nostra provincia, regione, ma anche sul piano nazionale – basti pensare alle iniziative culturale-ambientale dell’ultima estate- sono la conferma della vivacità culturale del nostro territorio, un bene del quale siamo orgogliosi e che continueremo a valorizzare e sostenere.  Ci auguriamo – aggiunge Josca – che stessa attenzione e stesso apprezzamento per la nostra bella cittadina riescano ad averle anche quanti non perdono occasione per puntare l’attenzione su qualche criticità, spesso enfatizzandola, e dipingendo criticità  negative che non sono quelle reali, con l’unico risultato di screditarlo e basta.

È bene invece che vi sia nell’impegno – evidenzia il Sindaco Josca – di tutti mettere in luce le tante bellezze e risorse che Albanella offre e che da più parti vengono ammirate e riconosciute”.

“ L’impegno dell’Amministrazione comunale – conclude Renato Josca – sarà sempre in prima fila nella diffusione della cultura, della solidarietà e dello sviluppo, in particolare per favorire l’occupazione giovanile e di chi ha perso il lavoro in un’età avanzata. Lo sarà attraverso l’adozione di iniziative ad hoc e di tutti i soggetti che, a qualsiasi titolo, hanno la voglia e la volontà di dare una mano relazionando con il Comune”.

vedi locandina_ Allegato 1

 

About Redazione

Check Also

Presentato il libro di Vincenzo D’Amato: “Le chiavi della comunicazione”

Un’opera rivolta a tutti, dalla casalinga ai professionisti più affermati; difatti, proprio per rendere comprensibile …