Home / News / L’Aquilone Nuoto Roccadaspide

L’Aquilone Nuoto Roccadaspide

L’Aquilone Nuoto Roccadaspide continua a mietere successi e questa volta torna dai Campionati Italiani Primaverili di Categoria di Nuoto Pinnato, svoltisi a Lignano Sabbiadoro, con due titoli italiani, un bronzo e ben tre quarti e due quinti posti. Se si pensa che la compagine più rappresentativa del nuoto cilentano era presente con soli sei atleti, si capisce ancor di più il valore di queste prestazioni. Il titolo italiano arriva dalla staffetta 4×100 Prima categoria maschile, grazie a Francesco D’Angelo, Alfredo Croce, Angelo di Perna e Francesco di Perna che, attraverso un gioco di squadra, sono riusciti  a salire sul gradino più alto del podio superando atleti  provenienti da Milano, Torino, Bologna, Modena e altri ancora per un totale di 34 sodalizi.  Angelo di Perna e Francesco Sergi si sono piazzati, inoltre, rispettivamente al quarto e al quinto  posto nei 50 e nei 100 metri individuali, sfiorando per solo un decimo di secondo il terzo gradino del podio che avrebbe portato una storica medaglia per la Prima categoria maschile. L’altro titolo italiano  l’ha ottenuto Alessio Coccaro, atleta agropolese che si allena già da diversi anni nella piscina di Roccadaspide e che rafforza la sua fresca convocazione con la Nazionale italiana. Alessio ha ottenuto l’oro nella staffetta 4×100  e, dopo due anni in cui ha sfiorato il podio individuale in almeno cinque occasioni, ha conquistato anche un terzo posto nella sua gara preferita, quella dei metri 100, dopo un quarto posto nei 50 ed un sesto nei 200.

Questi risultati gli consentiranno sicuramente di ritornare nel Club azzurro al prossimo appuntamento utile, a dimostrazione dell’ottimo lavoro espletato presso la scuola nuoto dell’Aquilone Roccadaspide. L’altra atleta presente  era Iolanda Bilancieri, anch’essa impegnata con la Nazionale, che si è dovuta accontentare di entrare tra le prime dieci italiane in tutte e tre le prove effettuate. Quindi, dopo, gli ottimi risultati ai Campionati Invernali di Avellino, i vari titoli e podi regionali conquistati nello scenario acquatico di Cassano, i titoli e i podi regionali di Nuoto Salvamento Esordienti A, le  due medaglie di bronzo del professore  Angelo Malzone ai Campionati Italiani Master di Biella dove anche Giancarlo Trapanese e Vito Franco hanno tenuto in alto il nome della società cilentana con posizioni a ridosso del podio, le finali regionali di nuoto puro conquistate da Angela Franco, Davide Mucciolo, Roberta Verlotta, Alessio Coccaro e Iolanda Bilancieri, l’Aquilone Nuoto intende continuare ad essere una tra le maggiori realtà natatorie della  provincia salernitana. L’Aquilone Nuoto, che risulta tra le più attive scuole federali di attività natatorie, vuole con la professionalità del suo staff e il valore del suo progetto natatorio, offrire in primis un servizio educativo, formativo e tecnico capace di guardare  sempre e solo alla tutela psicofisica dei suoi allievi. Con questo spirito l’Aquilone Nuoto continua a volare alto  e si propone ai prossimi appuntamenti agonistici, e non, tra i sodalizi favoriti a salire sul podio.

Maria Esposito

About Redazione

Controlla anche

Otto marzo 2020, ore 15.00, Teatro Italia di Acerra (Na), “Selezioni Eccellenza della Danza 2020”

“Selezioni Eccellenza della Danza 2020” : per il vincitore c’è un montepremi di 14 mila …