Home / News / “Corto sociale” è un “progetto medico” che si occupa anche del bullismo e della discriminazione

“Corto sociale” è un “progetto medico” che si occupa anche del bullismo e della discriminazione

La collega Marita Miano, ci ha segnalato quanto segue:

 “ELASTIC HEART”

il corto sociale in prima visione assoluta,

sabato 4 febbraio, ore 18.30

<< Sabato 4 Febbraio  alle 18. 30, presso la sala “ You e Me Party”,  in via Scipione Rovito 36, nei pressi di Piazza Giambattista Vico a Napoli (nelle vicinanze  di Piazza Carlo III), sarà presentato il corto “Elastic Heart”, prodotto da Nunzio Bellino e Giuseppe Cossentino, che ne firma anche la sceneggiatura e la regia.

Il cortometraggio è un mini-docufilm che vede protagonista l’attore Nunzio Bellino, affiancato da Giada Dell’Aversana e Luca Marano.

Elastic Heart, è un vero e proprio corto sociale, che racconta la storia vera di Nunzio Bellino nella sua quotidianità, come le uscite con gli amici, la passione per lo spettacolo e per il teatro e la fase dell’innamoramento. Ma non è tutto come sembra. Un colpo di scena finale lascerà tutti senza fiato rivelando una particolarità che caratterizza il protagonista dell’opera, che sarà apripista e prologo  per un futuro lungometraggio.

Tal proposito va ricordato che il progetto è stato promosso dalla giornalista Marita Miano con la collaborazione di Massmedia comunicazione, punta a sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema medico  sconosciuto a molti, un tema che si interseca con quelli più attuali come bullismo e discriminazione anche attraverso i social, la perdita di una persona cara e la cattiveria e la falsità di un amico.

Una voce narrante, quella dell’attrice Rachele Esposito accompagnerà l’excursus interiore del protagonista fatto di sensazioni e sentimenti profondi sulle immagini di una bellissima Napoli. Fotografo ufficiale della serata nonché titolare della location che ospiterà l’evento, Francesco Mosca.

Il corto sociale è sponsorizzato da T-Light dell’imprenditore Alessandro Manzo che sarà presente, insieme agli attori ed al regista, in sala. Il giornalista e ufficio stampa  Sante Cossentino modererà la serata>>.

About Redazione

Check Also

Violenza sulle donne via al Centro Antiviolenza “ARETUSA” di Atena Lucania, in provincia di Salerno

Il Centro Antiviolenza “ARETUSA”, un altro impegno sociale che vede in prima fila la comunità …