Home / News / Amélie Baldi accende la sua prima candelina

Amélie Baldi accende la sua prima candelina

 

Grande gioia nelle famiglie cavesi Baldi -Palumbo

di Marina Baldi

 

Amélie Baldi accende la sua prima candelina.

 

  • Ad un mese dalla nascita, la piccola, primogenita di mamma Rachele e papà Lello  ha portato
  •  grande gioia nelle famiglie cavesi Baldi -Palumbo.
  • Nata in piena era pandemica tra abbracci regolamentati e baci rigorosamente supervisionati, la piccola Amélie (nome di origini etrusche importato  in Spagna con Amelinda, mostra già la sua natura gioiosa e probabilmente laboriosa e poliglotta, come il nome porta con sé.

Con mamma Rachele laureata in Lingue e Letterature straniere, papà Lello, giovane ingegnere perennemente in trasferta nelle varie parti del mondo -pandemia permettendo-, Amélie sembra destinata a respirare aria internazionale.

Per ora la piccola si nutre dell’aria salubre della splendida valle metelliana, dalle finestre che intravedono l’Abbazia Benedettina, luogo di grande fascino, con la brezza salubre della montagna che giunge nella bella vallata di Cava de’ Tirreni.

E a proposito di autori francesi, Paul Guillaume, autore del saggio” Essai  historique sur l’ Abbaye  de Cava”  così si esprimeva :  “splendido luogo di meditazione e di studio, dalle strette vallate ruscelli e boschi ,  per adempiere perfettamente  al motto benedettino ‘ora et labora ‘.

Auguriamo alla piccola Amélie un’infanzia felice e spensierata,  molto più che nel ‘ Mondo fantastico di Amélie ‘, best seller del 2001 ambientato nella cosmopolita e affascinante ville Lumière,  Parigi.

 

About Redazione

Controlla anche

Consorzi di Bonifica: non potrebbero essere uno dei tanti carrozzoni italiani, mangia soldi?

Al Consorzio di Bonifica di Paestum: qual è il servizio ai cittadini  fornito nel Centro …